L’Ufficio di Gabinetto del Ministero della Difesa, in merito alle manifestazioni celebrative previste sul territorio nazionale in occasione della ricorrenza del 4 novembre, ha inteso confermare il medesimo impianto organizzativo posto in essere lo scorso anno.

In particolare, oltre a svolgere le attività di Caserme Aperte e Caserme in Piazza (per garantire l’interazione con la cittadinanza e le scolaresche attraverso l’apertura di siti ed edifici delle Forze Armate), Esibizione dei complessi musicali militari (delle Forze Armate, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza), e Cerimonie di alza/ammaina Bandiera (nelle città capoluogo di Provincia e nei comuni con una significativa presenza di reparti militari), sono previste delle Conferenze nelle Scuole, per favorire la promozione e la conoscenza da parte degli studenti dei temi e dei valori di cui al protocollo d’intesa sottoscritto con il MIUR e una Cerimonia di consegna di una bandiera nazionale, da parte di una rappresentanza militare ad un istituto scolastico.

Per quest’anno, nella considerazione dell’ottima collaborazione avuta con l’Istituto Giulio Natta negli anni scorsi in occasione di conferenze di orientamento post-diploma e della partecipazione di una delegazione di 10 studenti dell’Istituto, insieme ai militari della Brigata alpina Taurinense, all’iniziativa svoltasi nel mese di maggio 2016 denominata “L’Esercito combatte” (visita al Sacrario Militare di Caporetto),promossa dall’Esercito Italiano in collaborazione con il MIUR, l'Istituto Giulio Natta è stato scelto, e ne siamo profondamente onorati, per la cerimonia di “Consegna di una bandiera nazionale” .


Pubblicata il 06 novembre 2017